Home / Cultura e Arte / Una nuova stagione “ancora più bella”

Una nuova stagione “ancora più bella”

di Tiziana Lupi

 

Don Matteo torna in televisione. Annunciata dagli spot che stanno andando in onda già da diversi giorni, giovedì 11 gennaio prenderà il via l’undicesima stagione di una delle serie più amate dal pubblico televisivo, con nuove storie e nuovi personaggi che fanno dire al suo protagonista Terence Hill: «Questa stagione è più bella di tutte quelle che l’hanno preceduta».

Migliorare un prodotto di successo non è mai facile: come ci siete riusciti?

In questa fiction lavorano centinaia di persone, il merito va diviso tra tutti.  I nuovi episodi sono molto coinvolgenti e hanno maggior ritmo. In più i nuovi arrivi hanno portato una ventata di novità. Maria Grazia Giannetta, che interpreta il nuovo capitano dei carabinieri, è bravissima.

Il maresciallo Cecchini alle prese con un superiore donna. Ci sarà da ridere…

È una delle novità di cui parlavo. Lui è in soggezione davanti a lei e la comicità di Nino, che è in forma smagliante, prende nuove strade.

Parlava di episodi coinvolgenti: in che senso?

Non posso anticipare nulla sulle nuove storie. Però le dico, ad esempio, che in una puntata don Matteo sparirà: non si sa dove sia né che fine abbia fatto e nessuno riesce a trovarlo.

Dopo tanti anni don Matteo potrebbe fare carriera.

Questo non accadrà mai. Qualche tempo fa si era pensato di farlo diventare monsignore o vescovo ma non mi è sembrata una buona idea: don Matteo piace tanto proprio perché è un semplice parroco.

Tutti gli attori giovani  rimangono colpiti dalla sua disponibilità nei loro confronti. Anche lei, all’inizio della sua carriera, ha avuto qualcuno che le ha dato consigli sul set?

Assolutamente no. Quando ho cominciato io, nessuno degli attori già affermati lo faceva. Non si comprendeva che, più è bravo l’attore che recita insieme a te, più risulti bravo tu.  Troppo spesso, invece, tra attori che lavorano insieme scatta la concorrenza: una cosa sbagliatissima.

Lei e Frassica sembrate molto affiatati.

Lo siamo. Tra noi c’è una collaborazione totale. Lui ha un istinto raro, è uno che spesso improvvisa sul set, dice battute che non sono sul copione. Io lo seguo in queste improvvisazioni, lo sostengo.


Source link

About tioggiadmin

Check Also

Morto un base jumper a Lauterbrunnen

L’incidente è avvenuto nell’area di atterraggio. Si tratta di un uomo di 33 anni del …